Notizie

IL PRESIDENTE LOMBARDO INCONTRA I PRODUTTORI AGRICOLI

Nella giornata di ieri una delegazione di agricoltori di Valledolmo, il sindaco Domenica Di Baudo, il Codifas (Consorzio di Produttori  Agricoli), alcuni comitati spontanei provenienti da diverse parti della Sicilia e alcuni rappresentanti politici  di diversi comuni dell’isola, si sono riuniti a Palermo davanti Palazzo d’Orleans che ospita la presidenza della Regione Sicilia per essere ricevuti e ascoltati dal presidente Raffaele Lombardo. Dopo che l’intero gruppo, composto da circa 60 persone, è stato fatto entrare all’interno del palazzo, il sindaco di Valledolmo assieme ad alcuni rappresentanti del Codifas e ad altri agricoltori di diversi paesi della Sicilia sono stati ricevuti dal presidente Lombardo a cui hanno rappresentato un insieme di problematiche riferite all’emergenza agricoltura. Gli argomenti trattati

sono stati quelli contenute nelle rivendicazioni che circa un mese fa erano state oggetto di un documento di programma consegnato sia al presidente Lombardo che all’assessore regionale dell’agricoltura Giovanni La Via. Il Presidente, ascoltate le istanze degli intervenuti, ed acquisendo la drammaticità delle problematiche che investono l’intero comparto agricolo siciliano, ha mostrato particolare interesse per le preoccupazioni degli produttori agricoli impegnandosi in prima persona a risolvere alcuni aspetti particolarmente gravi. Si è impegnato ad affrontare il gravissimo problema relativo al “congelamento” delle cambiali  agrarie e ad intervenire sulle pressioni di pagamento che l’Inps e la Serit esercitano sugli agricoltori. Si è altresì impegnato a sostenere le ragioni degli agricoltori presso tutte le sedi competenti, non ultimo con il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, e a dar vita a un tavolo permanente regionale per affrontare i problemi dell'agricoltura con i rappresentanti dei diretti interessati. Al termine dell’incontro il presidente Lombardo ha dichiarato all’agenzia di stampa: “La crisi dell'agricoltura siciliana e' drammatica. Noi stiamo facendo la nostra parte, ma ci sono problemi che vanno affrontati e, possibilmente, risolti in accordo con il governo nazionale. Per questo ho scritto una lettera al Presidente del Consiglio, Berlusconi, chiedendo un incontro urgente alla presenza del ministro dell'Agricoltura, Luca Zaia”.

Cerca

COMUNE DI VALLEDOLMO - VIA CHIAVETTA - C.F. 87001710828 - P.I. 02670280821 - TEL. 0921-544300 - FAX- 0921-544340 - 543464