Notizie

Lutto cittadino per la scomparsa del Presidente del Consiglio Comunale Sebastiano Battaglia

 

Ordinanza n. 2 del 17.01.2009

 

Oggetto: proclamazione del lutto cittadino per i giorni domenica e lunedì 18-19 gennaio 2009 per la scomparsa del Presidente del Consiglio comunale di Valledolmo Sebastiano Battaglia.

  

Il Sindaco,

 

Appresa la notizia dell’improvvisa e prematura scomparsa del Presidente del Consiglio sig. Sebastiano Battaglia;

 

Considerata la grave perdita che a seguito del superiore evento subisce la collettività locale;

 

Evidenziato che l’intero paese partecipa al dolore dei familiari per la drammatica notizia;

 

In considerazione delle funzioni dello stesso svolte di rappresentante e guida dell’Organo consiliare all’interno del quale trova espressione la voce dell’intera cittadinanza;

 

Rilevata la grande capacità e moralità che lo ha contraddistinto nell’attività politica e istituzionale svolta presso questo comune non solo in qualità di Presidente dell’attuale Consiglio comunale ma anche come Sindaco negli anni passati;

 

Rilevato, altresì, il rilevante senso del dovere che nell’espletamento del delicato e oneroso incarico di Presidente del Consiglio ha saputo profondere, divenendo per ciò stesso esempio di correttezza, di impegno sociale e civile e di orientamento delle coscienze al servizio della collettività;

 

Ritenuto dover proclamare il lutto cittadino;

 

Visto l’Ordinamento degli EL.LL.;

 

Visto il Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267,

 

ORDINA

  

la proclamazione del lutto cittadino per le giornate di domenica e lunedì 18-19 gennaio 2009 in segno di cordoglio per l’improvvisa e prematura scomparsa del Presidente del Consiglio comunale Sebastiano Battaglia.

 

L’esposizione delle bandiere a mezz’asta negli edifici comunali, negli enti pubblici e privati e negli edifici scolastici di ogni ordine e grado.

 

La sospensione di tutte le attività pubbliche.

 

INVITA

 

Tutti i cittadini e le organizzazioni sociali, culturali e produttive ad esprimere, in forme decise autonomamente, il dolore ed il cordoglio dei valledolmesi alla famiglia.

 

 

                                                                        Il Sindaco

                                                            Dott.ssa Domenica Di Baudo