Notizie

BENVENUTI NEL NUOVO SITO

Si inaugura oggi il nuovo sito web del comune di Valledolmo. Dopo più di un anno e mezzo dall’insediamento dell’attuale amministrazione finalmente si è potuto realizzare e mettere in rete il nuovo sito istituzionale, moderno e dinamico. È evidente che non si tratta di chissà quale traguardo né per il fatto in se, né per i tempi di realizzazione. Si tratta però di una importante tappa, raggiunta non senza difficoltà tra le tante problematiche culturali, tecniche ed economiche. Una delle tappe che fanno parte di un progetto che deve portare il nostro comune a colmare in fretta il gap informatico che ha accumulato negli ultimi anni e a mutare il rapporto con l’utenza e con le altre istituzioni della P.A., così da conseguire importanti vantaggi economici e migliorare la qualità e la tempestività dei servizi offerti, cogliendo in tal modo tutte le opportunità offerte dalla tecnologia dell’informazione e della comunicazione (ICT).

  

Il nuovo sito vuole essere uno strumento semplice ed immediato per quanti vorranno conoscere la struttura e l’organizzazione del comune, i documenti più importanti e le decisioni dell’attività amministrativa e consiliare che in essi si formalizzano. Vuole essere pure una vetrina degli eventi piccoli e grandi che caratterizzano la nostra comunità, ma vuole essere soprattutto uno strumento di trasparenza amministrativa mediante il quale chiunque potrà valutare e giudicare l’operato degli amministratori.

Il sito, inoltre, in un futuro prossimo dovrà diventare un riferimento per la gestione e l’erogazione di un insieme di servizi ai cittadini che così potranno gestire da casa la propria posizione dei tributi locali, richiedere documenti, verificare l’iter di una pratica in corso ed altro ancora.

 

Questo nuovo percorso innovativo ha già fatto segnare altre tappe fondamentali: la banda larga e la sostituzione dei software gestionali. L’arrivo dell’ADSL rappresenta una svolta nella velocità di connessione e di collegamento alla rete internet che consentirà soprattutto alle imprese e alle istituzioni locali di poter risparmiare sui tempi e sui costi. Ma per l’ente comunale le potenzialità dell’ADSL sarebbero state mortificate se non si fosse provveduto a sostituire gli attuali software gestionali (quelli che consentono il trattamento informatizzato delle diverse funzioni: anagrafe, ragioneria, tributi, segreteria, ufficio tecnico ecc…) con altri moderni, capaci di integrarsi tra di loro e capaci soprattutto di interagire con chi – da casa propria – ha necessità di relazionarsi con il comune o con i suoi funzionari. Essi faranno da interfaccia con tutti coloro che a diverso titolo sono interessati alle vicende dell’ente comunale e della sua attività amministrativa e politica.

 

Si tratta di realizzare un’amministrazione pubblica dotata di servizi online attraverso un processo di innovazione interna orientata ad una maggiore semplificazione delle procedure e dei tempi di risposta nei rapporti tra la pubblica amministrazione ed i cittadini.

Il completamento infrastrutturale di questa rivoluzione culturale, che interesserà soprattutto il personale interno ed il modo di rapportarsi con l'utenza, sarà conseguito con la realizzazione della rete LAN che dovrà essere progettata a breve. A quel punto potrà dirsi compiuto il salto di qualità verso l'e-governement, ossia quel processo di informatizzazione della pubblica amministrazione, il quale - unitamente ad azioni di cambiamento organizzativo - consente di trattare la documentazione e di gestire i procedimenti con sistemi digitali, grazie all'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT), allo scopo di ottimizzare il lavoro del comune e di offrire agli utenti (cittadini ed imprese) sia servizi più rapidi, che nuovi servizi.

 

Valledolmo, 2 gennaio 2009

 

      L' Assessore

  Dr. Angelo Conti