Programma Giornate

Notizie

BANDO PER LA SELEZIONE DEL PERSONALE PER I CANTIERI DI SERVIZIO REGIONALI
















Visualizza bando






INFORMAZIONI UTILI SUI CANTIERI DI SERVIZI

Di che cosa si occuperanno i lavoratori selezionati nei CANTIERI DI SERVIZI?

In base al BANDO regionale i lavoratori saranno impiegati nello svolgimento di servizi come quelli indicati a titolo di esempio:

  • Supporto alle attività di pulizia di strade, aree      verdi ecc. ;
  • Realizzazione di piccole opere edili (come il      rifacimento di marciapiedi);
  • Servizi agli anziani, all’infanzia e ai disabili;
  • Raccolta differenziata, ecc. ;

Qual è l’organizzazione ?

Sarà una retribuzione mensile di circa € 600,00, che potrà essere aumentata in base al reddito e al numero dei componenti del nucleo familiare del lavoratore.

È un’impegno esclusivamente per 3 mesi ed è destinato ad un solo componente per nucleo familiare.

Chi può fare domanda?

Uomini e donne di età compresa tra i 18 e i 65 anni non compiuti. I posti saranno così destinati:

50% a chi ha da 18 a 36 anni; 20% da 37 a 50 anni; 20% da 51 a 65 anni; 5% agli immigrati; 5% ai disabili.

Quali requisiti bisogna possedere?

LA RESIDENZA
di almeno 6 mesi nel Comune per cui si fa richiesta.

IL REDDITO non dovrà essere superiore a € 442,30 mensile, se si tratta di una sola persona; mentre in presenza di due o più persone, il reddito sarà determinato in base ad alcuni parametri (scala di equivalenza). Non bisogna possedere beni mobili (depositi bancari, postali, azioni, titoli di stato….) ed immobiliari (ad eccezione della casa di abitazione se di proprietà)
LA CONDIZIONE LAVORATIVA bisogna essere nella condizione di disoccupato o inoccupato. Le persone interessate a partecipare ai CANTIERI DI SERVIZI, che ancora non l’abbiano fatto, devono presentarsi sin d’ora al centro per l’impiego di Lercara Friddi  e comunicare la propria “ disponibilità al lavoro”.
Come fare domanda?
Dopo che il Comune avrà ottenuto il finanziamento dei progetti, pubblicherà un AVVISO per la selezione del personale. SOLO A QUEL MOMENTO, gli interessati dovranno presentare la domanda al Comune.

CANONE IDRICO ANNO 2013

CANONE IDRICO ANNO 2013

AVVISO

A SEGUITO DELLE NUMEROSE RICHIESTE DI CHIARIMENTI RIVOLTE DAI CITTADINI ALL’UFFICIO TRIBUTI, L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNICA

ALLA CITTADINANZA CHE PER L’ANNO 2013 NON C’E’ STATO ALCUN AUMENTO DEL CANONE PER IL SERVIZIO IDRICO.

LA GIUNTA COMUNALE
- CON DELIBERA N. 47 DEL 19.07.2013 – HA INFATTI CONFERMATO L’ENTITA’ DELLA TARIFFA, FISSATA (ORMAI DA 5 ANNI) IN EURO 1,04 AL METRO CUBO.
 
COMUNICA, INOLTRE, CHE L’IMPORTO RIPORTATO NELLE BOLLETTE RECAPITATE IN QUESTI GIORNI FA RIFERIMENTO AL CONSUMO EFFETTIVO, RILEVATO CON LA LETTURA SEMESTRALE DEI CONTATORI, EFFETTUATA NEL GIUGNO SCORSO.
NELLE FATTURE E’ STATO INOLTRE CONTABILIZZATO IL CONSUMO DELL’ULTIMO TRIMESTRE DELLO SCORSO ANNO, DATO CHE LA PRECEDENTE LETTURA RISALE ALL’OTTOBRE 2012.
RAMMENTA, INFINE, CHE PER IMPORTI SUPERIORI AD EURO 50,00 E’ POSSIBILE EFFETTUARE IL PAGAMENTO RATEIZZATO - IN DUE SOLUZIONI - UTILIZZANDO GLI APPOSITI BOLLETTINI PRESTAMPATI ED ALLEGATI ALLE FATTURE GIA’ RECAPITATE.

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE GIORNO 27 SETTEMBRE 2013 ALLE ORE 18,00

 








Convocazione Consiglio comunale in sessione ORDINARIA
per il giorno 27 Settembre 2013 alle ore 18,00.

L'elenco degli argomenti da trattare  è il seguente:


1) Nomina scrutatori ;

2) Variazione al bilancio di previsione anno 2013;


3) Piano di rientro AMA;

4) Regolamento e tariffe TARES 2013.




APERTA LA CIRCONVALLAZIONE

APERTA LA CIRCONVALLAZIONE

Deviato il traffico dei mezzi pesanti

Dal 5 agosto 2013 è in vigore l’Ordinanza Sindacale n. 20/2013, con la quale il Sindaco vieta il transito dei mezzi pesanti (mezzi superiori a 35 quintali) nel Corso principale, eccezion fatta per quelli che dovranno effettuare il carico e lo scarico di merci nel centro urbano.
Ultimati i necessari lavori di manutenzione straordinaria della Strada Provinciale 13 - tratto stradale che si collega con la Circonvallazione a Nord dell’abitato - di cui il Comune di Valledolmo si è fatto interamente carico, il locale U.T.C. ha inoltrato alla Provincia regionale di Palermo una richiesta di nulla osta alla deviazione del traffico veicolare dei mezzi pesanti. Tale richiesta è stata avanzata per poter effettuare i lavori di ripristino della pavimentazione del Corso Garibaldi (traversa interna della S.P.8 Valledolmo-Caltavuturo). In questa fase (di chiusura temporanea al transito dei mezzi pesanti nel Corso principale) verrà monitorato l’andamento del flusso veicolare sulla Circonvallazione Nord. È infatti intenzione dell’Amministrazione comunale rendere stabile il provvedimento che prevede il divieto di transito in questione. E ciò sia per rispondere alle numerose richieste dei cittadini residenti nel centro storico, sia per rendere più fluida la circolazione veicolare, sia per attenuare l’inquinamento acustico e da gas di scarico prodotti dal transito dei suddetti mezzi pesanti, sia -  infine - per evitare i problemi strutturali ed i danni prodotti alla pavimentazione artistica del Corso principale, nonché alle abitazioni che insistono sul Corso medesimo.



COMUNE DI VALLEDOLMO - VIA CHIAVETTA - C.F. 87001710828 - P.I. 02670280821 - TEL. 0921-544300 - FAX- 0921-544340 - 543464