Notizie

CIMITERO: PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE DI EDIFICAZIONE

Dopo anni di attesa i cittadini valledolmesi potranno finalmente iniziare a costruire nel nuovo cimitero comunale. Con la delibera consiliare n. 35 del 31.8.2010 sono state disciplinate ed adeguate le tariffe cimiteriali per la fruizione dei beni e servizi cimiteriali, e di fatto il Consiglio ha dato il via libera alla fase operativa per iniziare a costruire nel nuovo cimitero le cappelle gentilizie.

Le prime istanze di richiesta di concessione del suolo sono state presentate dai cittadini  nel lontano 1978. Da allora un susseguirsi di difficoltà tecniche e polemiche politiche hanno impedito alla comunità valledolmese di disporre della nuova area cimiteriale che sorgerà a nord del vecchio cimitero. Da quando sono stati espropriati i terreni e fatte le opere di recinzione periferica tutto è rimasto fermo e le tante richieste, 178 in tutto, non sono state mai evase.

Il progetto originario prevedeva corpose opere di consolidamento e pertanto enormi investimenti il cui costo sarebbe dovuto gravare sui richiedenti. L’amministrazione ha quindi deciso di abbandonare del tutto la vecchia idea progettuale e proporre una nuova soluzione più snella e soprattutto più economia.  

Chiunque abbia interesse a chiedere la concessione di un’area cimiteriale da destinare alla costruzione di cappelle di famiglia può presentare  istanza in carta legale indirizzata al Comune di Valledolmo, via Chiavetta n. 60.

Sono fatte salve le domande già presentate, tuttavia coloro i quali avevano in precedenza inoltrato istanza al Comune dovranno confermare la volontà già espressa e chiedere la concessione dell’area indicando la relativa tipologia e la superficie.

La domanda, da redigersi in conformità al modello disponibile anche presso l’ufficio Tecnico, potrà essere presentata, pena l’esclusione, soltanto da uno dei componenti di uno stesso nucleo familiare.

La tipologia edificabile, la dimensione, e i materiali da utilizzarsi nella realizzazione della cappella sono quelle individuate di seguito:

  • Tipologia 1A: una sezione con altare laterale, superficie lorda 2,85*3,10 pari a mq. 8,83 (n. 4 loculi);
  • Tipologia 2A: due sezioni con altare centrale, superficie lorda 3,80*3,10 pari a mq. 11,78 (n. 8 loculi);
  • Tipologia 3A: quattro sezioni, superficie lorda 4,30*3,10 pari a mq. 13,33 (n. 16 loculi);
  • Tipologia 4A: due sezioni, superficie lorda 2,60*3,10 pari a mq. 8,06 (n. 8 loculi);
  • Tipologia 5A: tre sezioni, superficie lorda 3,40*3,10 pari a mq. 10,54 (n. 12 loculi). 

I requisiti degli aventi diritto alla concessione di aree cimiteriali, gli obblighi del concessionario o dei concessionari, oltre che le persone ammesse nelle sepolture private di famiglia, sono indicate nel Regolamento  di polizia mortuaria visionabile presso l’ufficio Tecnico. La disciplina generale delle tariffe cimiteriali per la fruizione dei beni e servizi sono contenute nella delibera di Consiglio comunale n. 35 del 31.8.2010. 

Il criterio di assegnazione seguirà l’ordine cronologico di presentazione della domanda all’Ufficio Protocollo del Comune, o in caso di invio tramite il servizio postale, di arrivo al protocollo generale. Il protocollo, dovrà indicare il giorno e l’ora di ricevimento o di arrivo del plico.

Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs 196/03 si informa che il trattamento dei dati personali forniti o comunque acquisiti è finalizzato a verificare i requisiti previsti per le assegnazioni delle aree oggetto del presente avviso per la stipulazione dei contratti di concessione in base al D.P.R. n.° 285/90 e al Regolamento Comunale per la costruzione delle cappelle private. I dati sono trattati, anche con procedure informatizzate, dal personale comunale addetto.

Visualizza Avviso Pubblico

Visualizza Modello Istanza

Cerca

COMUNE DI VALLEDOLMO - VIA CHIAVETTA - C.F. 87001710828 - P.I. 02670280821 - TEL. 0921-544300 - FAX- 0921-544340 - 543464