Notizie

ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NELLE SEDI COMUNALI

Con l’avvenuta pubblicazione del bando di gara per i lavori di abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici comunali si avvia formalmente l’iter procedurale che finalmente consentità a tutta l’utenza – anche a chi ha difficoltà motorie – di accedere liberamente e senza ostacoli agli uffici comunali.

I lavori da eseguire consistono nell’abbattimento delle barriere architettoniche che allo stato impediscono ai disabili l’accesso e la fruizione dei servizi comunali, sono altresì previsti il rifacimento dei servizi igienici anch’essi inaccessibili per mancanza di idonei spazi e per l’assenza di qualsivoglia ausilio si supporto nell’ambiente bagno. Saranno abbattuti gradini e realizzati scivoli, allargate porte e adeguati gli impiati. Saranno ovviamente installati gli ascensori presso la sede del Municipio, quella di via Stagnone, che ospita gli uffici dell’anagrafe, e presso la scuola elementare. Ulteriori opere accessorie (demolizioni di tramezzi, rimozione intonaci, tramezzi, coloriture, intonaci) consentiranno, infine, di rendere gli uffici completamente idonei e fruibili al servizio di tutta l’utenza senza discriminazione alcuna.

Va da sé che la realizazione di ascensori, scivoli e quant’altro non sarà solo a servizio dei disabili ma favorirà e agevolerà l’accesso e la fruizione dei servizi comunali anche ad anziani, donne in gravidanza, mamme col passeggino ecc…

Le opere di cui si discute, il cui costo complessivo ammonta ad € 256.833,98, sono state finanziate per il 90% dall’Assessorato Regionale alla Famiglia beneficiando del contenuto della legge regionale n. 1 del 6.2.2008, art. 11, concernente “ausili tecnici e mezzi indispensabili per l'esercizio delle funzioni ai cittadini disabili chiamati a cariche elettive o a incarichi presso organi istituzionali”. Il restante 10% è finanziato con risorse comunali.

Questi lavori si aggiungono a quelli già appaltati per la ristrutturazione della sede del Municipio, anch’essi finanziati dalla Regione per 79.000 €, che permetteranno di mettere in sicurezza la struttura mediante il ripristino dei solai e della copertura, il ripristino del prospetto, la sostituzione degli infissi esterni, la sostituzione dell’impiantistica ed altre opere minori quali la razionalizzazione degli ambienti interni. I lavori della sede del Municipio saranno preceduti dal trasferimento degli uffici comunali presso la neo struttura della Casa per gli anziani in contrada chiusa Madonna. 

Sono visionabili e scaricabili dalla sezione “Bandi e Gare” il bando, il disciplinare di gara e lo schema della domanda di partecipazione che scade il prossimo 14 ottobre.

Cerca

COMUNE DI VALLEDOLMO - VIA CHIAVETTA - C.F. 87001710828 - P.I. 02670280821 - TEL. 0921-544300 - FAX- 0921-544340 - 543464