Notizie

INTERVENTO IN FAVORE DEGLI ANZIANI DISABILI

Il D.A. 881 del 30 Aprile 2010 dell’ dell’Assessorato regionale alla Famiglia prevede per le famiglie che mantengono nel proprio contesto di vita una persona anziana, che abbia compiuto settantacinque anni e in condizione di non autosufficienza, la possibilità di richiedere un buono di servizio per l’acquisto di prestazioni domiciliari presso organismi ed enti non profit iscritti all’Albo Regionale delle Istituzioni socio Assistenziali, di cui all’art.26 della L.R. 22/86, sezione Anziani e/o Inabili-Assistenza Domiciliare, liberamente scelti dalle famiglie.I requisiti per la presentazione della domanda sono:

  • anziano con 75 anni compiuti;
  • cittadino italiano, comunitario o extra comunitario. Per i nuclei familiari composti da cittadini stranieri in beneficiario ed il richiedente dovranno essere  titolari di carta di soggiorno;
  • anziano dichiarato disabile grave o invalido al 100%;
  • anziano residente in un Comune della Regione Sicilia con adeguata assistenza presso il proprio domicilio  o presso altro domicilio privato;
  • reddito ISEE dell’intero nucleo familiare non superiore ad €.  7.000,00.

Possono presentare  domanda presso l’ufficio servizi sociali del comune:

  • l’anziani stesso, quando questi è capace di determinare e gestire la propria assistenza e la propria vita (allegato 1);
  • i familiare, entro il 4° grado, che accolgono l’anziano nel proprio nucleo e che siano residenti nel territorio regionale da almeno un anno dalla data di presentazione della domanda (allegato 2);
  • il figlio/a non convivente, che di fatto si occupa della tutela dell’ anziano genitore, purchè sia residente nello stesso Comune del beneficiario e che siano residenti nel territorio regionale da almeno un anno dalla data di presentazione della domanda (allegato 3).

La domanda,  redatta su apposito schema, predisposto dall’assessorato secondo le forme della dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà deve essere presentata al comune di residenza del beneficiario entro il termine del 7 giugno 2010. 

Alla domanda deve essere allegata: 

  • fotocopia Documento di riconoscimento in corso di validità dell’anziano e del familiare  richiedente;
  • fotocopia dell’ ISEE dell’intero nucleo familiare redditi anno 2009;
  • fotocopia della certificazione, rilasciata dalle autorità competenti, dalla quale risulti che l’anziano sia invalido al 100% o disabile grave.